Le Master Class di Massimo Moriconi


Inizia a suonare il basso a 13 anni, e dopo aver perseguito gli studi classici presso il conservatorio “L. Refice” di Frosinone inizia un’intensa attività di sideman in numerose formazioni italiane e internazionali. Inizia le prime collaborazioni con pionieri del jazz italiano come Marcello Rosa, Armando Trovajoli, Nicola Arigliano, Lelio Luttazzi, la carriera di M.M. va avanti in costante crescita, fino a vantare collaborazioni prestigiose con nomi del calibro di: Sestetto Oscar Valdambrini/Piana, Saxes Machine, Trio Enrico Pieranunzi, Franco D’Andrea, Tullio de Piscopo, Isoritmo, Gianni Basso, Renato Sellani duo, Trio di Eddy Palermo, Trio Dado Moroni, Massimo Urbani, Tankyo band, R. Fassi quartet, Flavio Boltro, Paolo Fresu, Enrico Rava, Maurizio Giammarco quartet, Trio Danilo Rea, Gianni Coscia, Giovanni Tommaso Big Band, Marcello Rosa, Romano Mussolini, Lelio Luttazzi, Armando Trovajoli sestetto, Aldo Romano, Nicola Arigliano quartet, Gianni Coscia, L. Konitz, J. Griffin, P. Woods, R. Briant, T. Farlow, B. Brookmayer, M. Louis, J. Newman, K. Clarke, S. Nistico, B. Bailey, B. Freeman, C. Baker, P. Hutcho, A. Zoller, B. Clayton, B. Butterfield, J. Owens, H. Singer, K. Davern, P. Candoli, V. Ponomarev, G. Bertoncini, D. Goigowic, Franco Ambrosetti, Don Moye, B. Smith, M. Melillo, B. Cobham, S. Grossman, U. Green, T. Tielemans, B. Auger, B. Kessell, A. Sheep, O. Parlan, S. Turré, Ralph Towner, L. Tabakin, B. Moover, G. Smulyan, Kenny Wheeler, etc.Dall’80 all’89 è stato il bassista dell’orchestra dei ritmi leggeri della RAI di Roma, avendo l’opportunità di suonare con autentici miti come Jerry Lewis, Mirelle Matieu, Liza Minnelli, e altri. Ha inciso colonne sonore per film con compositori e direttori di fama mondiale come Ennio Morricone, Armando Trovajoli, Luis Bacalov, Riz Ortolani, Nicola Piovani, Piero Piccioni, etc. Negli anni partecipa a importanti rassegne e festival di jazz come Madrid, Alassio, Umbria Jazz, S. Anna Arresi, Eddie Lang, Pompei, Pescara, e molti altri.Una delle attività che svolge più intensamente è quella di sideman in sala di registrazione (ha registrato circa 400 tra dischi e CD). Ha realizzato 4 dischi come leader: l’ultimo, “D’Improvviso” (2001) vede in qualità di ospiti nomi come Mina, Massimiliano Pani, Fabio Concato, P. Woods, E. Marienthall, Danilo Rea, Ellade Bandini, ecc.Tra le collaborazioni più durature spiccano quella con Mina e Fabio Concato.Nel 1995 vince il referendum nazionale di Guitar Club come miglior contrabbassista e come miglior bassista di sala di registrazione. Nel ’96 vince il referendum della rivista “Chitarre” come miglior bassista Jazz-fusion. Dal 1995 fa parte dei Linea Kids.


MASTERCLASS

Utilizzando il sito della scuola di musica Famous, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi